I lavori più pagati per le donne

I lavori più pagati per le donne

Lavori donne

Esiste una lista dei lavori più pagati per le donne, anche rispetto a un uomo. E’ vero purtroppo che si tratta di eccezioni alla regola e per poter raggiungere l’obiettivo di guadagnare davvero bene serve anche ottenere una certa esperienza nel settore. Ecco perché scegliere presto la propria strada e concentrarsi su di essa consente alle persone di raggiungere obiettivi invidiabili. Si va da lavori tecnologici e da ufficio fino ad arrivare a quelli più tradizionali, come quello della panettiera.

6 lavori più pagati per le donne

  • Nutrizionista: sembra che le donne hanno una maggior predisposizione a questo genere di lavoro e spesso, iniziano piuttosto giovani. Le persone, tanto femmine quanto maschi, sembrano inoltre apprezzare di più una nutrizionista rispetto a un nutrizionista. E’ un lavoro dove la donna può arrivare a guadagnare bene, anche più del collega!
  • Recruiter: altro settore dove le donne guadagnano di più e vi è una certa propensione a preferirle rispetto ai colleghi maschi. La recruiter si occupa di selezionare il personale per un’azienda. Le doti femminili, quali una maggior sensibilità e capacità di comprendere e ascoltare l’altro, la rendono senza dubbio molto più adatta a questa postazione all’interno di un’azienda.
  • Responsabile commerciale: avete mai fatto caso che spesso i responsabili commerciali sono proprio donne? Sembra che vi sia una maggior predisposizione a comprendere non solo i meccanismi degli acquisti, ma anche le interazioni sociali.
  • Operatore tecnico sanitario: in ambito sanitario sono molto più gettonate le donne rispetto agli uomini e guadagnano anche di più. Il motivo è semplice, una donna risulta per il paziente molto più confortevole, specialmente nei momenti critici e difficili che possono presentarsi durante l’ospedalizzazione.
  • Maestra d’asilo: anche in questo caso sono le donne a vincere, soprattutto perché hanno una maggior predisposizione alla pazienza con i più piccoli, qualità che spesso viene meno quando si ha a che fare con gli alunni di una scuola materna. Una donna in genere ha più sensibilità e pazienza rispetto a un uomo, in poche parole il suo senso di maternità è superiore e sa gestire meglio le varie situazioni che si presentano tra i banchi di scuola. I bambini stessi sembrano preferirle in realtà.
  • Spedizioni doganali: un altro tipo di lavoro piuttosto apprezzato per i buoni guadagni che si possono ottenere in un anno. Non è facile entrare “nel giro”. Serve esperienza nel gestire i permessi e le autorizzazioni relativamente all’invio di merci e prodotti.
  • Truccatrice: le donne in linea generale hanno una predisposizione superiore a qualsiasi uomo in questo settore. Almeno che non si parli di Diego Dalla Palma ovviamente. La donna generalmente guadagna di più come make-up artist e può arrivare a dei guadagni davvero incredibili.
  • Barista: una donna barista è tendenzialmente più pagata rispetto a un uomo, soprattutto se è esperta in coktail per esempio. E’ apprezzata anche per la bella presenza perché è innegabile il fatto che attirerà maggiormente l’attenzione della clientela. Lo stesso discorso vale un po’ per la cameriera, che di solito viene preferita dalla clientela per la bella presenza e l’affidabilità. Si ritiene (non sempre con giusta causa, è vero) che la donna sia anche più cortese con i clienti.
  • Panetteria: concludiamo questa lista con il lavoro di panettiere, dove le donne sembrano aver maggior successo rispetto agli uomini. Questo tipo di lavoro può portare a discrete soddisfazioni lavorative e anche le stesse scuole lavorative vedono uscire molte più panettiere che panettieri ogni anno.

Questi sono alcuni dei lavori ben pagati e ricercati dalle donne, dove le doti femminili infatti rappresentano un plus innegabile apprezzati tanto dai clienti quanto da chi si incarica delle assunzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *